Consigli per sopportare il caldo

È ufficialmente arrivato il caldo che tutti stavamo invocando già da metà maggio, ma se prima ci lamentavamo del tardivo arrivo dell’estate, oggi la maggior parte della popolazione sembra maledire queste temperature estive salite all’improvviso, sfiorando addirittura i 40 gradi.

A fare i conti con l’afa saranno soprattutto: quelli che svolgono lavori all’aperto, spesso proprio sotto al sole e in orari in cui le temperature raggiungono il picco; chi trascorrerà l’estate tra le mura domestiche, come gli anziani, i bambini e le donne in attesa e ancora chi andrà in ferie tardi ed è costretto a lavorare in ufficio cercando di creare un ambiente di lavoro quanto più fresco e confortevole.

Cosa fare per combattere il caldo?

Alimentazione

Gli alimenti che aiutano a combattere il caldo, fortunatamente, sono anche salutari, ricchi di ogni nutriente necessario per il corretto funzionamento dell’organismo, di acqua e carotenoidi, in alcuni casi, che, oltre a combattere l’afa estiva, proteggono la pelle dai danni che l’esposizione al sole potrebbe provocare.
Appartengono a questa categoria:
– la frutta fresca e le verdure di stagione
– le insalate di pasta e le insalate di riso
– la purea di legumi
– le macedonie
– lo yogurt
– il pesce e le carni magre


Per quanto riguarda le bevande, si consiglia di bere sempre molta acqua durante la giornata, non solo per combattere il caldo, ma anche per perdere un maggiore quantitativo di liquidi e contrastare gli effetti deleteri della ritenzione idrica. Ricordiamoci soprattutto che le  persone anziane e  i bambini necessitano di più idratazione di quella che lo stimolo della sete richiede.. Si sconsiglia di bere bevande eccessivamente fredde, eccessivamente zuccherate e alcolici.
Sopportare il caldo: trucchi e rimedi
Sfortunatamente, l’alimentazione non è l’unico modo per combattere il caldo, ma è necessario adottare degli accorgimenti anche in tutto quello che si fa nel corso della giornata che siano, a questo punto, un supporto maggiore e possano garantire un risvolto migliore.
Le opzioni a propria disposizione non sono numerose, ma restano ad ogni modo utili.

Esposizione al sole
– si evita di uscire nelle ore centrali della giornata, soprattutto quando con noi vi sono anziani e bambini, sia quando si esce per una passeggiata, sia quando si intraprende un viaggio, sia quando si va al mare;

– si indossano indumenti di cotone, lino e fibre naturali, che non aderiscono alla pelle, ma al contrario la lasciano respirare.

-indossare cappelli e occhiali scuri

-se siete in casa con l’aria condizionata accesa, ma dovete uscire spegnetela almeno un’ora prima;

– se sudate eccessivamente, asciugate la pelle con un panno morbido e asciutto e cambiate abiti;

– se vi esponete al sole, anche se è per andare a fare una commissione o semplicemente una passeggiata, usate una protezione solare che limiti i danni provocati dai raggi ultravioletti alla pelle;

– se in casa avete l’aria condizionata accesa, ricordate che la temperatura interna deve bilanciarsi a quella esterna, così da evitare gli sbalzi di temperatura.

Il miglior rimedio per il caldo
Il climatizzatore è uno dei dispositivi maggiormente acquistati durante l’estate per combattere il caldo eccessivo e l’afa, ma spesso si entra in confusione quando si tratta di scegliere quello che si sposa meglio con le proprie esigenze e necessità.

Se avete intenzione di acquistarne uno vi consiglio di guardare QUI

Climatizzatore Hisense Easy smart 12000 Btu A++ R32 CA35YR01G

oppure QUESTO:

 

Artic Cube è un piccolo climatizzatore portatile che permette di essere freschi in qulunque posto e circostanza. Piccolo, compatto, ecologico e facile da usare, ma allo stesso tempo potente e rinfrescante. E’ dotato di tre velocità e la batteria ha una durata di otto ore. Basta riempire il serbatoio di acqua, collegare l’unità e accenderlo. E’ assolutamente silenzioso ed ha una luce notturna rilassante e con un bagliore morbido che permette di dormire serenamente. Come funziona? Utilizza un’innovativa tecnologia di raffredammento ad acqua. L’aria calda entra nell’unità e viene spinta contro un filtro bagnato. L’acqua così evapora e rilascia aria fredda.

In alternativa un buon ventilatore ruotante come questi :

Zephir PF35CR Ventilatore da Pavimento, Cromato

Qualora vi fosse piaciuto l’articolo spero una partecipazione al blog e se vi serve un acquisto anche se non comprate lo stesso prodotto descritto ma che usiate i nostri links dei prodotti per entrare nel sito Amazon .
A voi non costera’ nulla a noi ci viene riconosciuto un piccolo introito da Amazon per mantenere le spese del server e del dominio,ma soprattutto ci fara ‘ capire che avete apprezzato i nostri consigli e il nostro impegno.
Grazie

Author: albyrokka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *